Nell’edizione 101 di Pitti Immagine Uomo, Brekka vuole raccontare la nuova collezione Back to Basic partendo proprio dall’allestimento dello stand accuratamente studiato ed elaborato in modo che si crei equilibrio e continuità tra le tre diverse anime della collezione e del brand stesso: Urban, Explorer, Active.

La struttura dello stand ha uno stile essenziale, con colori neutri sui toni del grigio alternati ai colori delle tre linee che permettono di mettere in evidenza i veri protagonisti dell’esposizione: i capi.

 

 

In pieno stile urban, le linee sul pavimento guidano il visitatore nell’esperienza all’interno del mondo Brekka, rappresentando anche il filo conduttore dell’intera collezione: la vocazione green e sostenibile intrapresa dall’azienda.

Gli spazi sono organizzati in modo tale che i visitatori possano entrare in contatto con le diverse anime della collezione: dalla linea più urban a quella sportiva per raccontarne i valori fondamentali: innovazione, comfort e versatilità.

 

 

Lo storytelling parte proprio dalla linea Explorer, quella più casual ed essenziale per il tempo libero, seguita dalla collezione Urban per chi ha uno stile di vita cittadino frenetico e termina con la linea Active, il cuore della collezione che rappresenta l’anima sportiva che ha caratterizzato il brand milanese fin dalle sue origini.

L’obiettivo è, appunto, quello di unire la storia del brand con la visione attuale più orientata al futuro secondo il concetto di evoluzione e trasformazione espresso dal ben più famoso Lavoisier: “Nulla si crea, nulla si distrugge, tutto si trasforma”.